Dormire nell’arte

Palazzo Cannavina

Le ampie suite del piano nobile vi accoglieranno laddove principesse e re hanno dormito;
un soggiorno principesco dove il recupero del patrimonio culturale
renderà il vostro soggiorno come la visita a un museo.

Palazzo Cannavina:
una notte da re!

Dimora storica

Edificato dalla principessa Isabella di Capua agli inizi del XVI secolo
lungo la rinascimentale via Borgo, fu la dimora dei feudatari della contea di Campobasso.

Qui soggiornarono i Gonzaga di Guastalla, i Carafa della Stadera, i Salottolo,
ospitando i reali Giuseppe Bonaparte e Ferdinando II di Borbone.
Acquistato e ricostruito dalla famiglia Salottolo nel 1783,
alla fine del XIX secolo fu venduto alla famiglia Cannavina.